Settembre 2020: Porte Aperte al Metodo Feldenkrais

11-27 settembre 2020

Porte Aperte al Metodo Feldenkrais

Consapevolezza nei gesti quotidiani

per trasformare le intenzioni in azioni efficaci

Evento online

 

Conoscersi attraverso il movimento. E liberarsi da tensioni superflue, stress e sforzi: è l’obiettivo dell’iniziativa nazionale promossa da Aiimf in vista della ripresa autunnale.

L’associazione, con oltre 400 insegnanti in tutta Italia, apre le sue porte virtuali per tre settimane – dall’11 al 27 settembre – con lezioni gratuite di prova del Metodo Feldenkrais®, straordinario sistema di educazione somatica per rivedere e riorganizzare i movimenti e le azioni – che si ripetono anche più volte al giorno, da allungarsi per prendere un oggetto a sedersi su una sedia, dal camminare e suonare uno strumento a prendere un peso – per imparare a sentirsi bene.

Tre conferenze, una per ogni weekend, 22 lezioni base e 22 lezioni tematiche in diversi orari settimanali per dare la possibilità di trovare il proprio spazio, integrare teoria e prassi, rispondere a curiosità e domande, avvicinarsi ad una nuova pratica. È possibile iscriversi a massimo 2 lezioni, mentre le 3 conferenze sono aperte a chiunque. In rispetto delle normative ancora vigenti relative all’emergenza sanitaria, tutto si svolgerà online sulla piattaforma Zoom, al momento dell’iscrizione verrà comunicato il link per la connessione.

A breve saranno pubblicati i dettagli del programma e la scheda di iscrizione

6 Commenti
  1. Buongiorno, sono molto interessata alla vostra iniziativa
    Potete per cortesia inviarmi le news sull’evento?
    Grazie

    • Cara Marcella a breve sarà online programma con i dettagli e il sistema di iscrizioni! grazie per l’interesse!

  2. Sono interessata

    • Cara Patty a breve saranno online i dettagli del programma e dell’iscrizione, grazie per l’interesse!

  3. Vorrei iscrivermi
    Grazie

    • Cara Marilena stiamo mettendo a punto il sistema di iscrizioni fra pochi giorni sarà online! grazie per l’interesse!

Lascia un commento