Post Training di Consapevolezza Attraverso il Movimento® Rivitalizzare le costole per una vita in azione

Loading Map....

Dettagli evento
Date: 17/05/2019 - 19/05/2019
Orari: 10:00 - 15:30
Organizzatore: Robert Bozarth
Email: robertbozarth@gmail.com
Telefono: 3398998745
Sito Web:

Descrizione:

Rivitalizzare le costole per una vita in azione

con Olena Nitefor

 

Il torace con le sue 12 vertebre strutturate per la rotazione, rende possibile tenere la testa libera e allo stesso tempo collegata ad un bacino e a delle gambe indipendenti. La presenza della sua capacità di rotazione è l’essenza dell’equilibrio, della reversibilità, del camminare, del correre… Centinaia di CAM si indirizzano a questa abilità di rotazione in rapporto al bacino e alle gambe. Ma…

… nella maggior parte delle lezioni CAM A. Yanai in piedi e in ginocchio, Moshe dice chiaramente che c’è bisogno di un “torace morbido” – e tuttavia le indicazioni che lui dà sono espresse al di fuori del contesto di un qualsiasi piano di azione, sia esso di rotazione, flessione laterale, estensione o flessione frontale. Egli dice semplicemente: “ammorbidite il petto”.

In cosa consiste questa morbidezza del torace e come la si trova per come Moshe la intendeva? (Certamente la qualità del movimento e il sostegno scheletrico attraverso la colonna sono necessari ma non sufficienti.)

Per trovare questa morbidezza, bisogna che vengano ritrovate delle differenziazioni specifiche. E cioè: le costole hanno bisogno di articolarsi nelle loro giunture coi processi trasversi toracici e i corpi vertebrali. Solo allora esse potranno pendere dalla colonna. Quando la colonna trasmette le forze di reazione della terra e le costole sono appese, allora avremo un torace morbido che respira con facilità.

Questo seminario avanzato si focalizzerà su queste relazioni profonde. Faremo 3 o 4 CAM al giorno, alcune da sdraiati, altre seduti, in ginocchio o in piedi, come anche delle presentazioni di anatomia funzionale collegata direttamente alle CAM. Si farà chiarezza estrema sulle articolazioni delle costole con la colonna e lo sterno, sulle forze che viaggiano attraverso l’anello pelvico, sulla muscolatura del tronco e del diaframma. Ci saranno delle osservazioni di movimento e interventi personalizzati in rapporto alle domande o alle difficoltà. Ci potranno essere delle finestre e delle dimostrazioni sul lavoro col tocco con tempo per praticare.

Considerata l’affermazione di Moshe della lezione n. 46, queste tre giornate sono tre gocce nel mare della vita. In considerazione del prezioso tempo di apprendimento da trascorrere insieme Olena guida e mette a fuoco le discussioni con acume in modo che restino pertinenti al tema e utili per il gruppo. Queste tre gocce saranno abbastanza stimolanti da permettere di arricchire la propria auto-immagine di insegnanti così da continuare ad esplorare e a lavorarci anche dopo questo seminario.

Olena Nitefor: è insegnante Feldenkrais dal 1987. È arrivata al metodo con un background in anatomia funzionale e danza. Ha lavorano nei corsi di formazione fin dai primi anni ’90 in funzione di Assistente Trainer e insegnante di anatomia. Negli ultimi 20 anni ha sviluppato l’insegnamento di programmi di training avanzati principalmente in Germania e Nord America. Olena è un’insegnante altamente creativa che sostiene i partecipanti nel loro apprendimento con creatività e humor.

Si può sperimentare gratuitamente il suo insegnamento delle CAM su http://openatm.org/olena.html

 

Per informazioni e prenotazione contattare:

 

Robert Bozarth             cell: +39 3398998745 – robertbozarth@gmail.com

Francesco Ambrosio   cell: +39 3358250624 – francescoambrosio1@gmail.com

Luogo
da definire

Categoria Nessuna categoria