Lavoro sedentario, nuovi schemi motori e Metodo Feldenkrais®

“Tutti noi sappiamo, almeno nel teorico, quanto l’eccesso di stress sia dannoso e rappresenti un ostacolo al benessere psicofisico. Oltre a tensioni muscolari localizzate al di là del nostro controllo cosciente, lo stress può produrre effetti negativi sulla concentrazione e la lucidità mentale”: rilanciamo un articolo di approfondimento di Simona Argentieri, insegnante Feldenkrais, Padova.

Qui il testo completo di “Lavoro sedentario e nuovi schemi motori

Foto di Mariangela Caforio

Lascia un commento